assemblea di soci

L’assemblea ordinaria ai tempi del covid

assemblea di persone
Foto:FPG

Un’assemblea ordinaria “strana” quella della Fratellanza ai tempi del covid19.
Abituati da sempre ad una sala conferenze stipata di Soci, è stato un po’ spiazzante trovarsi tutti a distanza e muniti di maschera, oppure vedere i vari relatori assecondarsi davanti allo schermo alzando e abbassando la mascherina a seconda delle distanze, ma non era possibile non fermarsi e fare il punto della situazione dell’anno passato, insieme ai nostri soci.

Protagonista, come previsto dall’ordine del giorno, la relazione sull’Associazione del 2019, che come faceva notare il Presidente Cotugno pare veramente un anno lontano, offuscato da un 2020 invadente, che durante la serata è venuto fuori spesso. Un po’ perché anche i Soci erano ansiosi di sapere della Fratellanza del 2020, un po’ perché, come già anticipato dal Presidente, è successo e succede talmente tanto in questo 2020, da far sembrare il 2019 un anno veramente lontano.

Il 2019, riporta Cotugno, è stato un anno di consolidamento per l’Associazione, in cui si è avuto un aumento dei servizi, soprattutto per quanto riguarda quelli di Ambulanza e una ottima performance del Poliambulatorio che chiudeva il suo primo anno intero di esercizio. Un po’ in calo, anche se succede già da qualche anno, i servizi sociali su cui, esorta il Presidente, vale la pena farsi delle domande ed analizzare la situazione, non tanto per quanto riguarda il tipo di servizio in sé stesso, ma in particolare per chiedersi se questo calo non sia sintomo di una certa disattenzione verso persone bisognose.

Dal punto di vista economico, invece, come riportato dall’Amministratore Bardi, il 2019 è stato un anno in cui non è stato facilissimo gestire la parte economica dell’Associazione, che veniva fuori da una serie di investimenti importanti, come le due Ambulanze inaugurate ad Aprile. Ma grazie ad un trend positivo dovuto al buon andamento della parte servizi, l’Associazione viaggia in acque ragionevolmente sicure.

Come accennato all’inizio del servizio, anche il 2020 è stato protagonista della serata, complice anche la sete di sapere dei soci. Durante la presentazione sui dati dell’Associazione è stato spesso messo a confronto con il 2019, rendendo bene in maniera grafica grazie alle presentazioni, l’idea di quanto questo anno abbia destabilizzato l’Associazione, creando momenti autenticamente drammatici nella gestione della stessa.
Questo però, ha dato opportunità di mostrare anche quanto in più sia stato fatto, grazie all’inventiva, la voglia di fare, la determinazione di esserci nell’affrontare un’emergenza mai vista prima d’ora da parte di tutti: dirigenti, dipendenti e Volontari, per i quali il Presidente aveva preparato una lettera apposita di ringraziamento per gli “Angeli arancioni”, che prima dell’emergenza, durante l’emergenza e anche adesso, sono stati basilari.

Durante la serata è intervenuto anche il Sindaco Casini, accompagnato dall’Assessore alle politiche sociali Eleonora Francois, che è stato spesso a fianco di Fratellanza Popolare in questo anno difficile e che non ha mancato di ringraziare l’Associazione e tutti i suoi Volontari, per quanto hanno fatto in questo periodo in cui si sommano emergenze ad emergenze.

Ultimo intervento per Patrizio Ugolini, coordinatore ANPAS per la zona fiorentina, profondo conoscitore del sistema Volontariato, ma anche importante interlocutore di Fratellanza popolare, che ha riportato quante e quali difficoltà si siano avute a livello più alto in ANPAS fiorentina, nel riuscire a procurarsi mezzi e strumenti per mettere le associazioni in grado di uscire a fare interventi nel periodo del lockdown, non dimenticando di lodare le stesse per quanto sono riuscite a fare per “mettere una pezza” su un sistema sanitario e associazionistico fortemente in difficoltà.

Una ultima citazione, ma non in ordine di importanza, per tutti i bambini che in questi mesi ci hanno inviato i loro disegni per l’iniziativa #andratuttobene. Sono stati i loro disegni a rallegrare uno schermo, che altrimenti fra una presentazione e l’altra sarebbe stato veramente troppo noioso. GRAZIE!!

Per chi non è potuto intervenire, oltre a questo servizio riassuntivo, è disponibile il Bilancio consuntivo al 31/12/2019 approvato dall’Assemblea durante la serata.

Lo stesso rimarrà disponibile per il download pubblico sul sito internet dell’Associazione stessa (lo potete trovare insieme ad altri documenti istituzionali sotto il menù “Documenti”).

assemblea di persone
Foto: FPG
Riunione di assemblea
Foto: FPG
Banner promo disostruzione pediatrica

Corso di Disostruzione Pediatrica per la popolazione

Settembre, si torna al lavoro e torna al lavoro anche il nostro gruppo della Formazione con un evento dedicato a tutta la popolazione.

Ogni anno in tutto il mondo, molti bambini perdono la vita a causa dell’ostruzione completa delle vie aeree causata da corpi estranei, come alimenti o giochi.

Reagire immediatamente  e in maniera adeguata alla situazione è di fondamentale importanza, in quanto durante questi eventi l’arrivo dei soccorsi, per quanto rapido, potrebbe richiedere un’ attesa troppo lunga.

Il corso, aperto a genitori, nonni, baby sitter, insegnanti e tutti coloro che sono a diretto contatto con i bambini, si propone di far scoprire utili manovre per gestire i problemi che possono verificarsi nei lattanti e nei bambini, a seguito di una ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo.

L’evento, teorico e pratico, per poter consentire di provare le manovre di disostruzione, è a numero chiuso.

Per maggiori informazioni potete contattare il centralino allo 055 646331. oppure mandare un messaggio alla segreteria del gruppo formazione


Il volantino del corso è scaricabile da questo link

Banner promo disostruzione pediatrica
presentazione world cafè

World Cafè per la fratellanza

Un turno diverso per i nostri Volontari, normalmente abituati a ruoli operativi, impegnati nello “World Cafè per la Fratellanza”. (cos’è un World cafè? scoprilo qui!)
Un pomeriggio intero impegnati a discutere e condividere idee, punti di vista, esperienze dirette, con l’obiettivo di costruire il nuovo regolamento dei Volontari, che nei prossimi mesi dovrebbe nascere.

Calati in un ambiente da world Cafè, i nostri Volontari dimostrando grande entusiasmo e interesse nel cercare proposte per
fornire spunti interessanti, hanno contribuito a costruire un primo documento, su cui il Consiglio Direttivo inizierà a costruire il regolamento vero e proprio.

L’evento, su cui il Consiglio Direttivo puntava molto,  si è rivelato un successo i cui risultati sono stati perfino superiori a quello che ci si aspettava, tanto da far già ipotizzare altri word Cafè, per costruire tutti insieme la Fratellanza del futuro.

Corso di Disostruzione Pediatrica aperto a tutti

Torna, dopo il successo della prima edizione in gennaio, il  corso di disostruzione pediatrica aperto a tutta la popolazione.

Ogni anno in tutto il mondo, molti bambini perdono la vita a causa dell’ostruzione completa delle vie aeree causata da corpi estranei, come alimenti o giochi.

Reagire immediatamente  e in maniera adeguata alla situazione è di fondamentale importanza, in quanto durante questi eventi l’arrivo dei soccorsi, per quanto rapido, potrebbe richiedere un’ attesa troppo lunga.

Il corso, aperto a genitori, nonni, baby sitter, insegnanti e tutti coloro che sono a diretto contatto con i bambini, propone di far scoprire utili manovre per gestire i piccoli problemi che possono verificarsi nei lattanti e nei bambini, a seguito di un ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo.

L’evento, teorico e pratico, per poter consentire di provare le manovre di disostruzione, è a numero chiuso (40 Persone).

Per maggiori informazioni potete contattare il centralino allo 055 646331. Il volantino del corso è scaricabile da questo link

Un pomeriggio a “scuola” di disostruzione pediatrica

Mamme, future Mamme, Nonne, Babbi, fratelli… tante persone al corso di disostruzione pediatrica oggi pomeriggio.
E’ stato un piacere per noi della Fratellanza Popolare di Grassina, condividere un pomeriggio di formazione aperto a tutti.
Un momento importante, per noi desiderosi di diffondere il più possibile informazioni utili su un argomento come la disostruzione delle vie aeree nell’età pediatrica e importante per chi, un giorno, si dovesse trovare ad affrontare una emergenza del genere, che necessita di un soccorso immediato e che con le dovute conoscenze e delle semplici manovre può essere risolutivo.
Un sentito grazie a tutti i partecipanti al corso e un grazie speciale anche ai piccoletti venuti con le Mamme, che con i loro occhioni e i loro sorrisoni, hanno dato un tocco di tenerezza a tutta la la lezione.

Classe lezione disostruzione pediatrica

Corso di Disostruzione Pediatrica aperto a tutti !

Ogni anno in tutto il mondo, molti bambini perdono la vita a causa dell’ostruzione completa delle vie aeree causata da corpi estranei, come alimenti o giochi.

Reagire immediatamente  e in maniera adeguata alla situazione è di fondamentale importanza, in quanto durante questi eventi l’arrivo dei soccorsi, per quanto rapido, potrebbe richiedere un’ attesa troppo lunga.

Il corso, aperto a genitori, nonni, baby sitter, insegnanti e tutti coloro che sono a diretto contatto con i bambini, propone di far scoprire utili manovre per gestire i piccoli problemi che possono verificarsi nei lattanti e nei bambini, a seguito di un ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo.

L’evento, teorico e pratico, per poter consentire di provare le manovre di disostruzione, è a numero chiuso (40 Persone).

Per maggiori informazioni contattare il centralino allo 055 646331.

promo corso disostruzione pediatrica
Il volantino del corso è scaricabile da questo link

Dopo l’assemblea, Il punto della situazione

Assemblea Ordinaria 208E’ stata un’assemblea ordinaria molto partecipata quella di quest’anno per la Fratellanza Popolare di Grassina,  nella quale il Presidente Cotugno ha relazionato sulle attività 2017, sullo stato attuale dell’Associazione, annunciato l’apertura del poliambulatorio per fine mese e illustrato progetti futuri e futuribili.
Presenti anche il Sindaco e il Vicesindaco del Comune di Bagno a Ripoli, con i quali si è parlato delle condivise iniziative di educazione al pronto soccorso nel nostro territorio e anche delle prossime iniziative, ancora allo stato embrionale, ma di sicura implementazione, volte ad una più completa coscienza sulla salute per tutta la popolazione.
Sono intervenuti anche il Presidente della P.A. di S. Polo Michelotti, con la quale la Fratellanza ha uno stretto rapporto di collaborazione da molti anni e Patrizio Ugolini, coordinatore ANPAS per la zona fiorentina, che ha chiuso l’assemblea fornendo una visione più ampia del Volontariato a livello provinciale.
A termine dell’Assemblea sono arrivati anche i risultati delle elezioni della commissione elettorale, che fin da subito si è attivata per iniziare il percorso che porterà l’associazione alla formazione di un nuovo consiglio entro la fine del mese.

Per chi non è potuto intervenire, è scaricabile direttamente da questo  articolo, un estratto della presentazione fatta durante la serata e del bilancio al 31/12/2017 dell’Associazione, che da quest’anno in anticipo con l’ottemperanza alle nuove leggi sul terzo settore rimarrà pubblico sul sito internet dell’Associazione stessa (lo potete trovare insieme ad altri documenti istituzionali sotto il menù “Documenti”).

 

Assemblea ordinaria dei Soci

banner assemblea ordinaria

E’ indetta per il giorno 4 Maggio 2018, alle 19.00 in prima convocazione e alle  ore 21.00 in seconda convocazione, la tradizionale assemblea ordinaria dei Soci della Fratellanza popolare e Croce d’Oro di Grassina.
All’ordine del giorno, fra le tante voci, la tradizionale relazione del presidente, la presentazione del bilancio consuntivo 2017 e la nomina della commissione elettorale.

Informazioni più dettagliate nel manifesto della convocazione,  scaricabile qui

Pegaso 1 “atterra” alla Fratellanza

lezione elisoccorso

Piacevole sorpresa stasera alla lezione del corso di livello avanzato dedicata all’elisoccorso, eccezionalmente aperta a tutti i volontari dell’associazione di qualsiasi livello.
Formatore d’eccezione, Pasquale Villano, membro del team di “Pegaso 1”, che ha approfondito la tematica del corretto approccio all’elisoccorso, integrando ed espandendo le informazioni dei protocolli forniti dal 118.
La lezione si è più volte soffermata non solo sul “come”, ma anche sul “perché” delle procedure da seguire, prendendo spunto dai tanti aneddoti provenienti dalla lunga esperienza di Pasquale, fornendo al volontario il valore aggiunto di una visione più completa del sistema Elisoccorso, nell’ottica di fornire il miglior servizio possibile all’infortunato che richiede il soccorso.