Centrale Operativa 1-1-8 Firenze-Prato: Arriva il NUE 1-1-2 !

operatori NUE

Da domani, 9 dicembre, dopo i necessari aggiornamenti tecnici in centrale effettuati nella notte fra il 31 agosto e il 1 settembre e un periodo di training e test per gli operatori, sarà definitivamente attivo il NUE 1-1-2 Regione Toscana, secondo il modello della Centrale Unica di Risposta, allineandosi quindi alle richieste dell’Unione Europea che ha l’obiettivo di rendere il numero 1-1-2 il Numero di Emergenza Unico Europeo.

La centrale, la più grande in Italia, sarà inizialmente attiva per la zona di Firenze e Prato, poi amplierà il suo raggio di azione nei prossimi mesi al resto della Toscana, estendendo successivamente le proprie capacità di risposta all’Umbria e le Marche dove si trova una centrale gemella con la quale è in grado di gestire eventuali recovery in caso di guasto di una delle due.

Come funzionerà il NUE 1-1-2:

La Centrale Unica di Risposta 1-1-2 fornirà una prima risposta a tutte le chiamate di soccorso (pubblica sicurezza, soccorso tecnico e soccorso sanitario) effettuate componendo il numero 1-1-2 o gli attuali numeri di emergenza (112, 113, 115 e 118), da chiunque si trovi sul territorio regionale e in seguito a una classificazione delle chiamate, le inoltrerà alle competenti Centrali operative di Carabinieri, Polizia, Vigili del fuoco, Emergenza sanitaria, che garantiranno la risposta operativa alla richieste di soccorso e le relative gestioni.

schema funzionamento centrale unica di risposta

La centrale è in grado di gestire oltre al contatto telefonico tutti i servizi digitali come l‘e-call, l’app Where are you, il supporto per utenti ipovedenti o con ridotte capacità di ascolto e la predisposizione al supporto multilingua tramite AML. Tutti gli operatori sono formati secondo gli avanzati e collaudati processi dei piani di lavoro SisMax, che non lasciano spazio a sovrapposizioni o a aree scure nella gestione delle emergenze.

il NUE 1-1-2 in Toscana servirà un’utenza di 4 milioni di persone, rispondendo a circa 6500 chiamate al giorno.

Maggiori informazioni sull’1-1-2, la sua storia, lo stato di implementazione e anche la app ad esso legata, sul sito ufficiale governativo oppure sulla pagina facebook del NUE 1-1-2 Regione Toscana.

logo NUE  e NUE 1-1-2 Toscana
< Precedente
Successiva >
Pubblicato in Notizie e taggato .